FotoBlog

Corso base di Fotografia digitale

Le storie iniziano dagli scatti...

Una delle nostre attività principali sono i servizi di matrimonio. E' un settore che è molto vicino al nostro modo di fotografare e cogliere la realtà.

Le nostre foto di matrimonio sono in stile reportage. Ci piace cogliere quei particolari, quegli sguardi, quei gesti, quei momenti che rendono unico un giorno importantissimo. Ci piace scrivere storie, ci piace cercare con tutta la nostra professionalità "la fotografia", non una serie di fotografie, ci piace fare un lavoro originale, costruito sugli sposi e su come sono realmente, non su come appaiono.

Non ci piace fare foto di posa, ma ci piace giocare con voi per tirare fuori il vostro lato migliore, la vostra vera natura, i vostri sorrisi veri, i vostri gesti di tenerezza, il vostro modo di stare insieme. Cerchiamo di mettervi a proprio agio e scattare come se noi non ci fossimo in un gioco bellissimo e intrigante.

Una volta scaricate le foto, le leggiamo e costruiamo una storia unica e originale, senza utilizzare maschere pre-confezionate per l'editing dell'album. Siamo noi che abbiamo scattato le foto e siamo noi, interpreti di quella emozione a costruire la storia sull'album, non un altra persona, non un fotolaboratorio che fa solo un montaggio asettico e poco coinvolgente, basato solo ed esclusivamente sul "mi piace o non mi piace".

E' un processo molto più impegnativo e laborioso, ma è il solo che ci gratifica appieno.

Fare foto può risultare apparentemente molto semplice... scrivere storie è molto più difficile e impegnativo, ma a noi piacciono le sfide.

Contattateci, vi diamo un idea dei nostri lavori oppure veniteci a trovare (che è molto meglio !!!), ci faremo una bella chiacchierata davanti ad una tazza di caffè e i lavori ve li faremo vedere di persona. Nel nostro studio, in via Altavilla Irpina 34-36 a Roma, troverete solo ed esclusivamente campionari con i nostri lavori, non campionari preconfezionati.

Scene e retroscene da un ... Borgo in festa

La bellezza del cielo...

   Ogni mattina la prima cosa che faccio è mettere il naso fuori e guardare il cielo.Sono figlio di contadini e questo mi ricorda tanto il gesto che faceva mio padre la mattina per organizzare la sua giornata lavorativa.

   Il cielo accompagna sempre la mia giornata e, a seconda di com'è lui e di com'è il mio stato d'animo, condiziona l'umore della mia giornata.

   Di sicuro mi permette di alzare lo squardo verso l'alto e ringraziare Dio per il dono che ci fa ogni giorno di poterlo ammirare. Ci sono giorni che anche un cielo nuvoloso o piovoso rallegra la mia giornata.

   Poi ci sono quei cieli che sono proibitivi per la bellezza che irradiano.

   Fermarsi su una panchina e ammirare un cielo è una cosa che mi piace fare spesso, mi fa riflettere, mi dà carica, mi fa pensare, mi aiuta e mi ispira a creare...

titolo box